Pasqua

Cari bambini, cari genitori e cari parrocchiani tutti,

mi sarebbe piaciuto scambiare gli auguri pasquali in chiesa uniti nei sentimenti e nella comune preghiera, ma dobbiamo adeguarci alla realtà contingente di questi giorni.

Oggi celebriamo la Pasqua, nome che per gli antichi Ebrei significava “passaggio” dalla schiavitù dell’Egitto alla libertà, alla terra promessa, e che anche per noi ha un grande significato e valore.

Pasqua è la risurrezione di Gesù dopo la passione e la morte, è una vita nuova che ci attende, è la primavera, è il risveglio della natura dopo il sonno dell’inverno.

I prati e i giardini oggi sono belli, sono pieni di fiori ricchi di colori e di profumi.

IMG_7907

L’augurio che faccio a tutti è che dopo le esperienze di questo periodo, per noi limitate e, per fortuna, non dolorose, la Santa Pasqua porti in ogni persona una ricchezza di vita nuova e che nei nostri cuori cresca tanta bellezza profumata dalla bontà, dalla grazia, dall’amore e dalla pace.

A tutti di cuore: BUONA PASQUA e, speriamo, arrivederci a presto.

Fagagna, Pasqua 2020.

Don Adriano

Vai a: Celebrazioni Settimana Santa in Emergenza

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter